Abrasivi

Corindone bianco

Il corindone bianco è composto da ossido di alluminio cristallino, questo materiale purissimo è caratterizzato da elevate durezze e ha una forma regolare. Il corindone bianco viene utilizzato come materiale per sabbiatura non ferroso ed aggressivo, nei casi in cui deve essere evitata la contaminazione ferrosa; viene principalmente impiegato in applicazioni speciali (settore aeronautico o costruzione di reattori) per esempio nella pulizia di acciai inossidabili, componenti di aerei e turbine, metalli non ferrosi e proprie leghe, plastiche o vetro. La caratteristica naturale del corindone è l’eccezionale capacità di abradere rapidamente ogni tipo di materiale. È idoneo alla sabbiatura con riciclo grazie all’alta resistenza all’impatto.

Il corindone non è tossico, è privo di sostanze nocive per la salute, non provoca silicosi e non è igroscopico. L’elevato grado di purezza e l’assenza di impurità contaminanti permettono di ottenere superfici perfettamente pulite e pronte per successive lavorazioni.

Corindone rosso bruno

Il corindone rosso bruno è composto da ossido di alluminio cristallino, si distingue per la sua tenacità e capacità di abradere rapidamente ogni tipo di materiale.
È idoneo alla sabbiatura con riciclo grazie all’alta resistenza all’impatto.

Ha un ampio campo di applicazioni:

  • rimozione di ruggine, ossidi e bave da costruzioni in ferro e acciaio;
  • sbavatura e finitura di fusioni;
  • irruvidimento di superfici, pre verniciatura, teflonatura, plastificazione e rivestimenti in gomma.
Garnet

Il garnet è un minerale appartenente al gruppo dei granati che viene impiegato nella lavorazione e nel trattamento dei metalli in vari settori. La sua elevata durezza, la bassa friabilità e l’elevato peso specifico lo rendono particolarmente adatto alle operazioni di sabbiatura, con le quali è possibile raggiungere un alto grado di pulizia. Grazie all’assenza di silice libera gode di inerzia chimica, risulta essere facilmente smaltibile e garantisce una situazione di lavoro sicura, poiché non origina polveri nocive. L’utilizzo del garnet assicura maggiori velocità di sabbiatura e minori consumi di abrasivo, in quanto vista la sua bassa friabilità può essere riutilizzato più volte senza alcuna perdita di efficacia.

Inoltre, considerata la sua facilità di smaltimento e la possibilità di riutilizzo, risulta essere un materiale economico nella lavorazione e nella sabbiatura di:

  • acciai inox;
  • metalli non ferrosi;
  • vetro;
  • marmo;
  • facciate di edifici.
Graniglia metallica in acciaio angolosa o sferica

Viene usata per la granigliatura, sabbiatura, pallinatura e in tutti i casi in cui si voglia evitare che la presenza di residui ferrosi possa dare origine a macchie di ruggine. La graniglia metallica è adatta ad ogni genere di applicazione, dalla sabbiatura, alla pallinatura e al trattamento di ogni tipologia di superficie. È prodotta in impianti fusori partendo da materie prime selezionate e di qualità; opportuni trattamenti termici conferiscono alla graniglia una notevole tenacità che determina un’elevata velocità di sabbiatura e una buona durata dell’abrasivo.

Consigli di utilizzo:

  • graniglie metalliche angolose (G, GP, GL, GH) per sbavatura, decalaminaggio o preparazione delle superfici prima del rivestimento;
  • graniglie metalliche sferiche per operazioni di rimozione della sabbia, decalaminaggio,
  • sbavatura semplice, shot-peening.
Microsfere di ceramica

Sono ottenute con un processo di fusione ad elevatissima temperatura. Le eccezionali proprietà meccaniche (resistenza all’impatto, durezza e proprietà elastiche) permettono alle microsfere di mantenere la loro forma iniziale e di consumarsi lentamente, senza rotture e senza incrementi di durezza. La ceramica è il più pregiato abrasivo per sabbiatura ad aria compressa sia per qualità di finitura, lucentezza e durata del prodotto che per l’usura minima di ugelli, turbine e valvole. La resistenza all’impatto delle microsfere di ceramica diminuisce il consumo del materiale di sabbiatura e dei costi di funzionamento. Grazie a questa buona resistenza, le microsfere di ceramica generano poca polvere nella cabina e mantengono una buona visibilità. La loro elevata densità permette di diminuire la pressione di sabbiatura, ottenendo comunque lo stesso effetto di pulizia. In caso di sporco molto resistente, la pressione può essere aumentata fino a 6 bar.

Microsfere di vetro

Le microsfere di vetro sono altamente resistenti all’usura e all’impatto. Sono utilizzate nelle pallinatrici per la pulizia superficiale degli articoli da trattare, dove occorre pulire evitando qualsiasi alterazione degli stessi. Permettono di ottenere superfici satinate con rugosità minima. Le microsfere di vetro sono chimicamente inerti, non contengono piombo, solfuri o silice allo stato libero. Non inquinano la superficie trattata.

Tutolo di mais

Il tutolo di mais, utilizzato nell’industria meccanica, viene prodotto dalla spiga del mais estraendo la parte fibrosa ed essiccata; successivamente il prodotto viene macinato e portato alla granulometria desiderata. Viene usato soprattutto per sgrassare, pulire e asciugare pezzi metallici e minuterie, in quanto impedisce la formazione di macchie superficiali.

Settori di utilizzo:

  • nell’industria chimica come supporto per prodotti farmaceutici, fitofarmaci, pasta
    lavamani;
  • nell’industria meccanica per pulire, lucidare, asciugare particolari tecnici o manufatti (bulloni, rondelle, sfere, bottoni, monete, rubinetti);
  • oreficeria e argenteria per la lucidatura meccanica dei gioielli e di particolari tecnici;
  • nell’edilizia per restaurare superfici di legno, marmo, cotto o altro.

Richiedi un preventivo al nostro staff

Compila i campi richiesti, ti risponderemo nel minor tempo possibile.
""
1
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder

Get in touch

Give us a call or fill in the form below and we will contact you. We endeavor to answer all inquiries within 24 hours on business days.
Apri la chat
Hai bisogno di informazioni?
Ciao,
hai bisogno del nostro supporto?
This site is registered on wpml.org as a development site.